Message
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Corruzione e sperimentazioni illecite: arrestati 19 tra medici e imprenditori

medici arrestati

Oltre 200 carabinieri del comando per la Tutela della salute e dei comandi provinciali di 7 regioni (Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto, Toscana, Umbria e Lazio) hanno eseguito questa mattina un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Parma per l'arresto di 19 tra medici e imprenditori operanti nel settore della commercializzazione e della promozione di farmaci e di dispositivi medici, nonché il sequestro preventivo di due società di comodo allestite per il riciclaggio del provento delle attività illecite e il sequestro, ai fini della confisca, di quasi mezzo milione d'euro quale profitto di corruzione. Nel complesso sono 75 le persone indagate e 17 aziende coinvolte nelle attività illecite.

I reati contestati agli indagati sono associazione per delinquere finalizzata alla corruzione e al riciclaggio, attuata nel campo della sperimentazione sanitaria e nella divulgazione scientifica per favorire le attività commerciali di imprese farmaceutiche nazionali ed estere, attraverso la commissione di abuso d'ufficio, peculato, truffa aggravata e trasferimento fraudolento di valori.

Come riporta la Gazzetta di Parma, l'indagine si è concentrata sul settore delle cure palliative e terapia del dolore: secondo le accuse, la gestione di un'importante struttura nella zona di Parma veniva gestita con il contributo illegale di aziende del settore farmaceutico.

Secondo le accuse, si utilizzavano i pazienti che accedevano ai centri della terapia del dolore per sperimentazioni illegali. D'accordo con le società farmaceutiche coinvolte, si sperimentavano farmaci tenendo all'oscuro i pazienti (quindi in modo illegittimo); se tutto andava a buon fine si seguiva l'iter corretto, rivolgendosi alla commissione etica e facendo partire la sperimentazione ufficiale. In più c'era il business della formazione professionale dei medici, prevista dalla legge ma fatta in modo da favorire le aziende coinvolte nell'indagine.

Coinvolto e finito agli arresti domiciliari anche Guido Fanelli,  di riferimento in Italia per le terapie del dolore, ordinario di Anestesia e Rianimazione all’università diParma, già componente della Commissione Programmazione e presidente della Commissione Terapia del Dolore e Cure Palliative del Ministero del Lavoro, della Salute, delle Politiche Sociali e relatore del Piano oncologico nazionale del 2008. Fanelli, secondo gli inquirenti, avrebbe favorito i colossi farmaceutici attraverso l’attività di sperimentazione e in cambio avrebbe ricevuto – attraverso società di comodo costituite ad hoc – denaro, beni immobili e anche uno yacht.

Nell'elenco degli arrestati e delle aziende farmaceutiche coinvolte distribuito dagli inquirenti: Alteco Medical ab, Spindial Spa; Ibsa Institute Biochimique; Ibsa Farmaceutici Italia Srl; Mundipharma Pharmaceuticals Srl; Grunenthal Italia S.r.l; Grunenthal; L.Molteni & C.; Aziende chimiche riunite Angelini Francesco Spa; Teleflex Medical; Prostrakan S.r.l., (ora Kyowa Kirin S.r.l.); St. Jude Medical Italia S.p.a.; Advanced Medical System Group S.r.l. e Medinat S.r.l.

Per quanto riguarda l’informazione ai medici risultano coinvolti anche Value Relations S.r.l; Emphasis Srl e Fedra congressi di Raffaella Greco e C. S.a.s.. Oltre a Guido Fanelli, sono finite ai domiciliari altre 18 persone: si tratta del commercialista Giulio Corno, del dirigente medico Massimo Allegri e degli imprenditori Giovanni Capasso, Dario Concari, Ugo Grondelli, Marcello Grondelli, Enzo Lucherini, Giuseppe Vannucci, Marco Filippini, Riccardo Cerbai, Alberto Grua, Thilo Karl Stadler, Fabio De Luca, Paolo carlo Crippa e Noher Ivan Ias Boninsegni (tutti rappresentanti – con vari ruoli – delle società farmaceutiche coinvolte).

 

http://www.informasalus.it/it/articoli/corruzione-arrestati-medici-imprenditori.php

Hear this article
 
Language Selection
English (United Kingdom)Italian - ItalyDeutsch (DE-CH-AT)Español(Spanish Formal International)French (Fr)
Prossimi Eventi
L'APPROCIO ANTIACIDO PER LA PREVENZIONE E LA CURA DELLE MALATTIE

 

Venerdi 3 Marzo 2017
Ore 18.00

 

Palazzetto GRASSI
Via Merulana, 64 Roma

 

Per info:
Paolo Provvedi

paoloprovvedi@email.it

+39 3384733231

 

 

Read more...
Support Cybermed

 

Cybermed ADV
Follow us on

Visitors Counter
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday72019
mod_vvisit_counterYesterday68637
mod_vvisit_counterThis week499247
mod_vvisit_counterLast week470476
mod_vvisit_counterThis month2191636
mod_vvisit_counterLast month2290907
mod_vvisit_counterAll days97710671

We have: 703 guests, 8 bots online
Your IP: 54.196.110.18
 , 
Today: May 28, 2017